Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sudan vieta accesso di peacekeeper Onu in Darfur

Le autorita' di Khartoum hanno vietato l'accesso a peacekeeper internazionali nella regione del Darfur, nel Sudan occidentale, dove si hanno notizie di villaggi bruciati e civili sfollati. Lo riferisce la missione delle Nazioni Unite e dell'Unione Africana in Darfur (Unamid), che denuncia la mancata applicazione dell'accordo raggiunto con il governo che permettava liberta' di movimento per i peacekeeper. ''Ci e' stato riferito che nelle violenze sono stati bruciati villaggi e sfollati molti civili vicino a Um Gunya", circa 50 chilometri a sud est della capitale del Darfur, Nyala. "I peacekeeper hanno tentato di accedere alle zone colpite, ma gli e' stato impedito dalle autorita''', ha riferito la missione.