Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Guinea: sono 128 i civili uccisi dai militari allo stadio

Sono almeno 128 le persone uccise ieri a Conakkry, in Guinea, sotto i colpi dei militari allo stadio dove era in corso una manifestazione dell'opposizione contro la candidatura alle presidenziali del capitano Moussa Dadis Camara, a capo dei golpisti al potere. Lo ha detto questa mattina un comunicato del partito di opposizione guidato da Sydia Touré. Testimoni sul posto riferiscono che dopo la repressione brutale della polizia, oggi la situazione in città è sostanzialmente calma.